Come si fa un software? Come si fa un programma? Da dove si comincia? Come si inizia a Programmare?

Fare un software è molto più semplice di quanto si creda Per iniziare bisogna capire un processo fondamentale il teatro dei burattini.Un software è come uno show, ha un'inizio e una fine, nel frattempo succedono più o meno cose.Per fare un software dovreste studiare un linguaggio di programmazione, ora non sto a spiegare nel dettaglio, ma non preoccupatevi del linguaggio da scegliere sono tutti uguali, hanno però potenzialità differenti.Mi spiegoI linguaggi di programmazione non servono  tanto alla macchina, quanto all'uomo, il motivo è semplice, il sistema operativo di un computer ha già una serie di funzioni al suo interno in grado di fare moltissime cose, se voglio disegnare un rettangolo posso dire al computer di farlo specificando alcuni parametri come la posizione, la dimensione e il colore del rettangolo da disegnare con un comando tipo    disegna_un_rettangolo    parti da zero in orizzontale,    parti da zero in verticale,    largo 200 pixel,    alto 100 pixel,    rosso.La funzione disegna_un_rettangolo è presente già in una parte del sistema operativo e in realtà non fa altro che colorare di rosso tutti i pixel circoscritti nelle dimensioni che gli abbiamo detto, solo che non si scrive così e prima ancora di scriverlo dobbiamo capire alcune cose, prima fra tutte DOVE scriverlo e come.La funzione del computer che disegna i rettangoli è una serie di ripetizioni di un'altra funzione del computer che disegna i singoli pixel, cioè    disegna_il_pixel    quale pixel sull'asse orizzontale del monitor    quale pixel sull'asse verticale del monitor    di che colorequindi la funzione disegna_un_rettangolo è in realtà un susseguirsi di chiamate alla funzione disegna_il_pixel fino a riempire l'area desiderata per crere un rettangolo.Questo sistema di annidiamento di funzioni e ripetuto milioni di volte, quando premete un tasto sulla tastiera, per esempio la A,  parte un segnale che dice scrivi_A, il programma che scrive sa che se la lettera A è composta di una serie di pixel e dice al programma disegna_il_pixel quali e quanti pixel disegnare per ottenere una A sullo schermo.Cosi' via per tutto il resto...In realtà non c'è altro, se pensate che qualsiasi cosa state vedendo sullo schermo saranno tante idee, elaborazioni vedremo poi come si fanno che alla fine arrivano a dire al programma disegna_il_pixel cosa deve fare.Innanzitutto bisogna che comprendiate che il computer non parla italiano, e neppure inglese, parla il linguaggio macchina, il costruttore del computer fornisce agli sviluppatori dei sistemi operativi un linguaggio di base per fargli fare delle cose.Il computer appena si accende controlla quanti dischi ci sono, quanta memoria c'è, e altre informazioni, le traduce in una serie di informazioni e le rende disponibili quando il programmatore le chiede.Le funzioni di base del linguaggio macchina sono essenziali, leggi, scrivi, aggiungi, compara etc.. e sono date in pasto al processore sottoforma di numeri, o meglio sottoforma di una serie infinita di interruttori da controllare se sono accesi o spenti.Forse basterebbe questo linguaggio per fare tante cose, ma è troppo complicato anche per i più esperti, in effetti dire ad un computer di disegnare un rettangolo usando solo zero e uno diventa una cosa del tipo00100101111000011110010101000E ovvio che dopo 10 caratteri si perde il filo, allora qui subentrano i linguaggi di programmazione,  che fanno da interpreti tra l'uomo e la macchina.Ora non resta che sceglierne uno, compatibile con il computer che si sta usando, sì, ma quale C, Basic, Cobol, Pascal, Java, Cocoa ...Mettete tutto da parte per ora, useremo Macromedia Director, che tra l'altro potete scaricare da Adobe un trial che dura 30 giorni e funziona su PC e Macintosh.Scaricatelo quiDirector non è un linguaggio di programmazione ma lo useremo per capire come funziona un linguaggio di programmazione.Per fare un programma dovreste imparare troppe cose e prima di creare un solo piccolo programmino passereste mesi a studiare teoria.Con Director invece in 5 minuti farete il vostro primo programma.Iniziamo a capire come funziona Adobe Director.    Ottieni Subito il tuo Negozio su Facebook Gratuito con Ecommerce Gratis per il tuo Ristorante oppure la tua Pizzeria, Sito gratuito per Pab, Bar, Discobar, Bistro, Trattoria, Snack Bar. Sito Ecommerce, Gestione Multidominio, Gestione Multisito

0
Notifiche
Visita i Negozi
Vai alle applicazioni
Apri la Messaggeria
Sfoglia le ultime Offerte
Vai al Calendario attività
Mostra i preferiti
Consigli per gli acquisti
<
Crea un'offerta
Scrivi un articolo
Crea una presentazione
Re-baby
Serpone
Marco
Dress
Cartomanziadiamante
Dvtronixx
Upcube
Triscaricalzature
Gioiellilanzillo
Lagalleriadelusato
Agrigarden
Quadri-moderni
Socialsport
Mybeautyphone
Piscinesalentocom
Ilgirasoleceramicheartistiche
Testpage
Mercatinonapoletano
Occasioni
Studiograficogianniborrelli
Percygian
Smallprice
Cocobimbo
Rctechstore
Infocenter
Preistoriashop
Programmazione : Primi passi
Come si fa un software? Come si fa un programma? Da dove si comincia? Come si inizia a Programmare?
Come si fa un software? Come si fa un programma? Da dove si comincia? Come si inizia a Programmare?
2013-05-29 19:20:02


Fare un software è molto più semplice di quanto si creda

Per iniziare bisogna capire un processo fondamentale: il teatro dei burattini.

Un software è come uno show, ha un'inizio e una fine, nel frattempo succedono più o meno cose.

Per fare un software dovreste studiare un linguaggio di programmazione, ora non sto a spiegare nel dettaglio, ma non preoccupatevi del linguaggio da scegliere: sono tutti uguali, hanno però potenzialità differenti.

Mi spiego:
I linguaggi di programmazione non servono  tanto alla macchina, quanto all'uomo, il motivo è semplice, il sistema operativo di un computer ha già una serie di funzioni al suo interno in grado di fare moltissime cose, se voglio disegnare un rettangolo posso dire al computer di farlo specificando alcuni parametri come la posizione, la dimensione e il colore del rettangolo da disegnare con un comando tipo:

    disegna_un_rettangolo:
    parti da zero in orizzontale,
    parti da zero in verticale,
    largo 200 pixel,
    alto 100 pixel,
    rosso.

La funzione disegna_un_rettangolo è presente già in una parte del sistema operativo e in realtà non fa altro che colorare di rosso tutti i pixel circoscritti nelle dimensioni che gli abbiamo detto, solo che non si scrive così e prima ancora di scriverlo dobbiamo capire alcune cose, prima fra tutte DOVE scriverlo e come.

La funzione del computer che disegna i rettangoli è una serie di ripetizioni di un'altra funzione del computer che disegna i singoli pixel, cioè:

    disegna_il_pixel
    quale pixel sull'asse orizzontale del monitor
    quale pixel sull'asse verticale del monitor
    di che colore

quindi la funzione disegna_un_rettangolo è in realtà un susseguirsi di chiamate alla funzione disegna_il_pixel fino a riempire l'area desiderata per crere un rettangolo.

Questo sistema di annidiamento di funzioni e ripetuto milioni di volte, quando premete un tasto sulla tastiera, per esempio la "A",  parte un segnale che dice "scrivi_A", il programma che scrive sa che se la lettera A è composta di una serie di pixel e dice al programma disegna_il_pixel quali e quanti pixel disegnare per ottenere una A sullo schermo.

Cosi' via per tutto il resto...

In realtà non c'è altro, se pensate che qualsiasi cosa state vedendo sullo schermo saranno tante idee, elaborazioni (vedremo poi come si fanno) che alla fine arrivano a dire al programma disegna_il_pixel cosa deve fare.

Innanzitutto bisogna che comprendiate che il computer non parla italiano, e neppure inglese, parla il linguaggio macchina, il costruttore del computer fornisce agli sviluppatori dei sistemi operativi un linguaggio di base per fargli fare delle cose.

Il computer appena si accende controlla quanti dischi ci sono, quanta memoria c'è, e altre informazioni, le traduce in una serie di informazioni e le rende disponibili quando il programmatore le chiede.

Le funzioni di base del linguaggio macchina sono essenziali, leggi, scrivi, aggiungi, compara etc.. e sono date in pasto al processore sottoforma di numeri, o meglio sottoforma di una serie infinita di interruttori da controllare se sono accesi o spenti.

Forse basterebbe questo linguaggio per fare tante cose, ma è troppo complicato anche per i più esperti, in effetti dire ad un computer di disegnare un rettangolo usando solo zero e uno diventa una cosa del tipo:

00100101111000011110010101000

E ovvio che dopo 10 caratteri si perde il filo, allora qui subentrano i linguaggi di programmazione,  che fanno da interpreti tra l'uomo e la macchina.

Ora non resta che sceglierne uno, compatibile con il computer che si sta usando, sì, ma quale?
 
C++, Basic, Cobol, Pascal, Java, Cocoa ...

Mettete tutto da parte per ora, useremo Macromedia Director, che tra l'altro potete scaricare da Adobe un trial che dura 30 giorni e funziona su PC e Macintosh.

Scaricatelo qui

Director non è un linguaggio di programmazione ma lo useremo per capire come funziona un linguaggio di programmazione.

Per fare un programma dovreste imparare troppe cose e prima di creare un solo piccolo programmino passereste mesi a studiare teoria.

Con Director invece in 5 minuti farete il vostro primo programma.

Iniziamo a capire come funziona Adobe Director.
   
Condividi:
CHIUDI
Articoli per la casa :
Articoli per la casa
FARO LED
Affare
Articoli per la casa : Articoli per la casa
FARO LED
17 novembre 2013 ore: 21:06:39
BASKET : GIRONE A
La Fortitudo sogna il ritorno di Repesa
La Fortitudo sogna il ritorno di RepesaGiro di panchine sulla via Emilia. Reggio: Buscaglia verso l’addioPanchine bollenti sulla via Emilia. Fortitudo Bologna e Reggio Emilia si stanno infatti interrogando sulle rispettive guide tecniche. Ribaltoni all’orizzonte? Probabile, anzi qualcosa di più.
BASKET : GIRONE A
La Fortitudo sogna il ritorno di Repesa
24 maggio 2020 ore: 08:42:34
asc-convenzioni :
asc-convenzioni
polizza-attivita-con-bambini-miglior-prezzo
Per informazioni sui costi 3397212403Assicurazione infortuni per i tesserati a partire da 3.00 Sono comprese in tale polizza gare, allenamenti (anche individuali), azioni preliminari e finali di ogni gara o di allenamento, concorsi e/o manifestazioni sportive e non, quali ricreative e culturali. Sono previste due coperture assicurative,…
asc-convenzioni : asc-convenzioni
polizza-attivita-con-bambini-miglior-prezzo
18 maggio 2019 ore: 08:43:41
asc-convenzioni :
convenzioni
polizza-assicurativa-infortuni-campi-estivi-asc
Per informazioni sui costi 3397212403Assicurazione infortuni per i tesserati a partire da 3.00 Sono comprese in tale polizza gare, allenamenti (anche individuali), azioni preliminari e finali di ogni gara o di allenamento, concorsi e/o manifestazioni sportive e non, quali ricreative e culturali. Sono previste due coperture assicurative, una…
asc-convenzioni : convenzioni
polizza-assicurativa-infortuni-campi-estivi-asc
18 maggio 2019 ore: 08:33:36
asc-risultati-classifica-u13 :
asc-risultati-classifica-u13
ASC-RISULTATI-CLASSIFICA-U13
I MERAVIGLIOSI TIGROTTI di INIPOP QUARTO e VIRTUS PISCINOLA BIANCHI:il DIVERTIMENTO continua con i trofei minibasket A.S.C.!!!https://www.regaliegiochi.it/?mc_tk=TVlWNCx/FRwXNiUPJXouFDUZLggfYwoDLSYyNikyPjExKD0NDVo2LC8QPS9QWg8rBlNJFx4dTkJHQU9N
asc-risultati-classifica-u13 : asc-risultati-classifica-u13
ASC-RISULTATI-CLASSIFICA-U13
26 marzo 2019 ore: 11:36:25
asc-eventi : asc-eventi
ASC-EVENTI-FOTO
LE FOTO DELLE GARE DISPUTATE QUESTA SETTIMANA
asc-eventi : asc-eventi
ASC-EVENTI-FOTO
18 marzo 2019 ore: 17:17:55
iqos-napoli-vendita-assistenza-provagratuita :
iqos-napoli-vendita-assistenza-provagratuita
iqos-napoli-vendita-assistenza-provagratuita
A Napoli in via Riviera di chiaia 5 , puoi comprare iqos oppure fare assistenza alla tua sigaretta iqos . Contatti 3512832552   3397212403 …
iqos-napoli-vendita-assistenza-provagratuita : iqos-napoli-vendita-assistenza-provagratuita
iqos-napoli-vendita-assistenza-provagratuita
16 marzo 2019 ore: 12:41:09
asc-convenzioni :
asc-convenzioni
ASC ha sottoscritto con Automotive Service Group, partner di ALD Automotive, una nuova convenzione per il noleggio auto a lungo termine. Il noleggio auto a lungo termine garantisce la gestione del veicolo (assicurazione, manutenzione, tassa di circolazio
ASC ha sottoscritto con Automotive Service Group, partner di ALD Automotive, una nuova convenzioneper il noleggio auto a lungo termine. Il noleggio auto a lungo termine garantisce la gestione del veicolo (assicurazione, manutenzione, tassa di circolazione ecc.) ad un predeterminato canone per tutta la durata della locazione, con la…
asc-convenzioni : asc-convenzioni
ASC ha sottoscritto con Automotive Service Group, partner di ALD Automotive, una nuova convenzione per il noleggio auto a lungo termine. Il noleggio auto a lungo termine garantisce la gestione del veicolo (assicurazione, manutenzione, tassa di circolazio
15 marzo 2019 ore: 19:37:22
VIAGGI : rentals
Аренда вилл на кап Ферра
Вилла в сердце Кап Ферра 5…
VIAGGI : rentals
Аренда вилл на кап Ферра
04 ottobre 2016 ore: 17:49:48
Abbigliamento : BAMBINI
SCARPE FROZEN
Affare
Abbigliamento : BAMBINI
SCARPE FROZEN
27 febbraio 2016 ore: 13:30:21
Software Gestionale per A.P.S. Solare by Negozi.me v. b6.01 time: 0.74 size: 179428 visits: 007453



Link Sponsorizzati:




Company Logo
Registrati
Il software
per il tuo
Ecommerce